Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (G.U. n. 8 del 11.01.2012) è entrato in vigore l´Accordo per la Formazione in materia di sicurezza sul lavoro approvato dalla Conferenza Stato-Regioni il 22.12.2011 con il quale vengono disciplinati nel dettaglio modalità, durata, contenuti e requisiti minimi di validità dei percorsi formativi per lavoratori (inclusi preposti e dirigenti) in attuazione dell´art. 37 del D.Lgs. 81/08.

I corsi devono avere durata differenziata in base alle categorie di rischio di appartenenza dell´azienda e svolgersi in orario di lavoro senza oneri economici a carico dei lavoratori; la formazione va inoltre ripetuta ogni cinque anni con un corso di aggiornamento di 6 ore per tutti i lavoratori, indipendentemente dal comparto produttivo di appartenenza. 

Richiedi maggiori informazioni